ECG basic

Che cos’è un elettrocardiogramma?

L’elettrocardiogramma (ECG) è un test non invasivo che riflette le condizioni del cuore misurandone l’attività elettrica del miocardio. Posizionando gli elettrodi sul corpo in posizioni particolari si possono avere informazioni preziose su eventuali condizioni patologiche cardiache.

Il termine ECG è stato introdotto da Willem Einthoven nel 1893 durante il Meeting della Società Medica Olandese. Nel 1924 Einthoven vinse il Premio Nobel per lo studio e lo sviluppo dell’ECG.

In fig. un esempio di aritmia sinusale.

L’intervallo PR

L’intevallo PR va dall’inizio dell’onda P all’inizio dell’onda R ed ha un valore normale di 0.12 -0.20 sec).

Il complesso QRS

Il complesso QRS corrisponde alle correnti elettriche che determinano la contrazione dei ventricoli la cui durata è < o uguale a 0.10 sec. L’onda Q, quando presente, rappresenta il passaggio del potenziale d’azione a livello del setto.

L'intervallo QT

L’intervallo QT si misura dall’inizio del complesso QRS alla fine dell’onda T la cui durata è in genere circa 0.4 sec.

L’intervallo QT o meglio il QT corretto (QTc) per la frequenza cardiaca è importante per la diagnosi delle sindromi da QT lungo (LQTS) e quelle da QT breve (short QT) (SQTS). Diverse sono le formule che possono essere usate per fare la correzione del QT; tra di esse la più usata è la Formula di Bazett (1) dove RR è l’intervallo, espresso in secondi, tra due onde R di due QRS successivi.

QTc = \frac{QT}{\sqrt {RR} }

Altre formule per la correzione del QT:

  • Hodges (2) - QTc = QT + 1.75 (heart rate - 60);
  • Fredericia (3) - QTc = QT/3RR;
  • Framingham (4) - QTc = QT + 0.154 (1 - RR).

Bibliografia

  1. Bazett HC. An analysis of the time-relations of the electrocardiagram. Heart, 1920, 7: 353-370.
  2. Hodges M, Salerno Q, Erlien D. Bazett's QT correction reviewed. Evidence that a linear QT correction for heart rate is better. J Am Coll Cardiol 1983;1:694 .
  3. Fridericia LS. Dir Systolendaeur in Elektrokardiogram bei normalen Menchen und bei Herzkranken. Acta Med Scand 1920;53:469-486 .
  4. Sagie A, Larson MG, Goldberg RJ, et al. An improved method for adjusting the QT interval for heart rate (the Framingham Heart Study). Am J Cardiol 1992;70:797-801
Contattaci:
A.O.R.N. “A. Cardarelli”  
Via A. Cardarelli, 9
80131, Napoli, Italy
Tel: +390817472315
Fax: +390817474148   
Email: carlodiorio@inwind.it 
Email: tcafiero@tiscali.it

 

Webmaster: Dott. Tullio Cafiero, Prof. Carlo Di Iorio.

Le informazioni presentate in questo sito web sono intese solamente allo scopo di fornire informazioni generali su problemi riguardanti la salute. I contenuti di questo sito web, altresì, non hanno alcun altro scopo, incluso, ma non limitato a, pubblicità medica o farmaceutica e/o della terapia, né intendono sostituirsi nel rapporto tra utenti di questo sito web e i loro propri medici curanti o altri esperti nel settore farmaceutico e/o medico. Seguite, pertanto, sempre il consiglio del vostro medico, o altro esperto, prima di iniziare qualsiasi nuova terapia ed interpellatelo per qualsiasi domanda possiate farvi su un problema medico. Ciò premesso, continuando a fruire dei contenuti, si afferma di aver compreso gli scopi degli autori e li si solleva da qualsiasi lamentela derivante dall’utilizzo di questo sito web.

Questa pagina è stata aggiornata il 01/11/08.